Massimo Fantuzzi

Massimo Fantuzzi nasce a Pordenone, ma si trasferisce ragazzo in Brianza.

Fin da bambino è affascinato dai fumetti e dal cinema, finendo col credere che i due mezzi
abbiano molti aspetti in comune.

Si diploma al Liceo Artistico Brera di Milano e si accosta allo yoga, del quale rimane un
appassionato praticante.

Si laurea in Architettura, al Politecnico di Milano.

Durante l’Università comincia a disegnare fumetti, in particolare episodi bellici, pubblicati
nella Collana Super Eroica, edita dalla Dardo.

Si dedica per alcuni anni all’insegnamento, all’illustrazione e alla pittura.

In questi anni, espone opere in Italia e all’estero: Giappone, Canada, Olanda, Usa…

Crea il personaggio della TESTA, le cui strisce sono scritte da Tullo Montanari.

Scrive biografie critiche di registi cinematografici.

All’inizio degli anni ’90, il grande Gino D‘Antonio, uno dei più autentici maestri della storia del fumetto, all’epoca direttore artistico del GIORNALINO, lo chiama a collaborare alla rivista.

Nascono così due fumetti di notevole impatto, scritti da Paola Ferrarini: DOLFI PLIMPY e
VARD.

Su testi di Giuseppe Ramello, illustra TERESA, una storia avventurosa con protagonista
Madre Teresa di Calcutta, fumetto ristampato in volume nel 2003, con il titolo MADRE
TERESA – LA SANTA DEI POVERI PIÙ POVERI.

Dopo una versione del MARCELLINO PANE E VINO e una serie di racconti brevi fantasy
scritti da Marcello Toninelli, si dedica ad una riduzione del famoso romanzo d’avventure di
Haggard, LE MINIERE DI RE SALOMONE, della quale realizza sia i testi che i disegni.
In seguito, disegna i primi otto episodi della serie GRAY LOGAN, sceneggiata da Stefano
Vietti.

Nel dicembre 2009 viene pubblicato il suo ultimo lavoro: l’elegante primo volume del
fumetto SAULE, l’affascinante violinista, scritto da Antonio Serra, il bravissimo creatore di
NATHAN NEVER e GREYSTORM, editi da Sergio Bonelli Editore.

Intensa è anche la sua attività teatrale.

È membro fondatore di varie Associazioni Culturali e Teatrali, ultime delle quali SAGOME,
SCINTILLE D’ARTE, TIC e ANTISOPORE.

Per esse, recita, dirige, scrive commedie e cura corsi di recitazione, disegno e pittura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...